Mufasa Viaggi

Tour per le scuole

PRAGA


CASTELLI BOEMI


 PRAGA

 
con escursione ai  CASTELLI  BOEMI 
 
 
1°giorno  SEDE ISTITUTO - LAMEZIA T -PRAGA
 
Prime ore della giornata: partenza in Pullman GT dalla Sede dell’Istituto per l’aeroporto di Lamezia Terme.  Arrivo all’aeroporto di Praga e trasferimento in pullman fino all’hotel prescelto.  Sistemazione nelle camere riservate dell’Hotel prescelto.  
 
 
Pranzo libero.
 
Pomeriggio: visita libera della città di Praga.
 
Praga è di una bellezza diffusa in tutto il suo nucleo storico; i suoi tre principali quartieri, che si allungano sulle rive della Moldava, hanno – ognuno – attrazioni e punti d’interesse storico-architettonico, al punto da creare una sorta di competizione turistica.
 
Visita libera di Praga: visita alle  moltissime vecchie case, molte delle quali con splendidi murali. Praga contiene una delle più variegate collezioni di architettura del mondo, dall'art nouveau al barocco, cubismo, gotico, neoclassico e ultramoderno. Tra le principali attrazioni turistiche troviamo lo  Stare Mesto alcuni luoghi legati a Franz Kafka, Malá Strana, Hradčany con la Cattedrale di San Vito, il Ponte Carlo, il Muro di Lennon e il vecchio cimitero ebraico..
 
 
E’ il fiume che l’attraversa a dare fascino e suggestione alle opere dell’arte, della storia e della natura di cui Praga è ben dotata. 
 
Rientro in hotel. Cena e Pernottamento. (Questa giornata sarà meglio definita sulla base degli orari di partenza e di arrivo).
 
 
 
2°giorno                       P  R  A  G  A
 
1^ colazione. Sistemazione in pullman privato GT e trasferimento al centro, per la visita della città dell’ intera giornata  con guida in lingua italiana. 
 
Capitale della Repubblica Ceca, Praga giace su sette colli attraversati dalla Moldava in un quadro di dolci colline boscose. La sua posizione e la sua storia più che millenaria, hanno contribuito a comporre un insieme di monumenti, da renderla fra le più affascinanti città del mondo, ammirata da artisti e cantata da poeti.
 
                          
 
Il cuore del centro storico di Praga é la Piazza della Cittá Vecchia. La piazza é stata magnificamente restaurata ed é un buon punto di partenza per iniziare la vostra visita di Praga. Vi troverete le guglie gotiche della Chiesa del Týn che si ergono sopra la piazza, la statua del riformatore Jan Hus e, sul lato opposto, l'orologio astronomico sul Municipio della Cittá Vecchia.Lunch-stop per la consumazione della colazione da viaggio personale o pranzo liberoArrampicatevi in cima alla torre del municipio e godrete di una magnifica vista della piazza ed anche oltre. Camminate lungo le strade che escono dalla piazza, la grande Pařížská, l'affascinante Týnská che conduce ad Ungelt, la sempre trafficata Melantrichova che vi porterá a piazza Venceslao... Scendete lungo Celetná alla Torre delle Polveri, una delle storiche porte della Cittá Vecchia. Collegata alla torre troverete la Casa Municipale, il piú prestigioso edificio Art Nouveau di Praga.
Visita: la Città Vecchia, la Piazza della Città Vecchia, il Municipio e la Torre col celeberrimo orologio astronomico, la Chiesa di Tyn, Via Celetna, ecc.
 
Lunch-stop per la consumazione della colazione da viaggio personale o pranzo libero.
 
Pomeriggio: continua la visita  della città ( Chiesa di S. Nicola, Chiesa di S. Giacomo, ecc.) 
 
     
 
Rientro in Hotel. Cena e pernottamento.
 
 
 
3° giorno  KARLSTEIN – CRISTALLI DI N I Z B O R - KUTNA  HORA
 
 
1^ colazione. Intera giornata dedicata ad un'escursione in pullman e guida parlante italiano del massimo interesse storico-paesaggistico-economico. Mattino: sosta a  Nizbor, sul fiume Berounka, affluente della Moldava dove si trova una delle più famose fabbriche Ceche di cristallo. Ci sarà la possibilita´di osservare le tecnologie e il processo di produzione del vetro, e anche di comprare i prodotti direttamente alla fabbrica a prezzi molto ragionevoli. Visita (con guida) al vicino Castello di Karlstein, il più celebre dei castelli boemi, voluto da Carlo IV  come tesoro delle insegne e dei documenti del Sacro Romano Impero e del Regno di Boemia (Palazzo Reale, la Torre Grande, Cappella di S. Croce, le 128 tavole di Theodorik de Praga, ecc.). Trasferimento lungo le rive del lago artificiale della Moldava. 
 
Lunch-stop per la consumazione della colazione da viaggio personale o pranzo libero.
 
                      
 
 
Pomeriggio: visita (con guida) della città di Kutna Hora.
Kutná Hora, come ci suggerisce il nome stesso, è collegata all’estrazione di argento. Già nel 1142, presso a Sedlc, fu fondato il primo monastero cistercense in Boemia e allo scorcio del XIII secolo nasce l‘insediamento di minatori autoctono Cuthna antiqua – Stará Kutna, da cui si sviluppò fra poco una ricca città reale. Nel 1300 il re Venceslao II ci pubblicò il codice dei minatori „Ius regale montanorum“ e peranco lo stesso anno inizia la riforma monetale. Un secolo fa, l’altro re Venceslao IV ci pubblicò il Decretto di Kutna Hora che cambia la ragione di voto all’università praghese in favore dei Cechi. A buon diritto, Kutná Hora è considerata come un’arca del paese, la sua ricchezza confortava la potenza del reggio ceco. La sua unicità insieme alla sua storia le valsero nel 1995 l’inserzione sull’elenco dell’UNESCO.
Centro storico, Chiesa di Santa Barbara e Cattedrale dell'Assunzione di Santa Maria Vergine, a Sedlec
La storia della città di Kutná Hora è sin dal dalla fine del '200 legata inseparabilmente con l'estrazione del minerale argentifero. Il centro storico rappresenta un gioiello architettonico d'importanza europea. La chiesa di Santa Barbara di stile tardo gotico e la Cattedrale dell'Assunzione di Santa Maria Vergine a Sedlec, ricostruita in stile gotico-barroco, creano accostate un insieme visivo che ricorda delle porte immaginarie di accesso a Kutná Hora, città di re e di minatori.
Rientro in Hotel. Cena e pernottamento.
 
4° giorno                 P      R     A     G     A 
 
1^ colazione. Intera giornata visita di Praga in pullman G.T. e  guida parlante italiano.
A Praga vi sono sempre cose da fare e luoghi in cui recarsi ed è sempre un piacere fare una passeggiata per le strade del Quartiere Piccolo, della Città Vecchia o di Hradčany. Potrete anche visitare musei e gallerie o fare almeno una escursione fuori Praga. 
 
Benvenuti a Praga, la capitale della Repubblica ceca! Il cuore storico di Praga è un magnifico risultato del relativo sviluppo di un millennio ed al giorno d'oggi è l’icona della nazione. Praga è stata inclusa nella lista dell'Unesco come città d‘ importanza mondiale dal 1992. Praga è il centro sia degli eventi culturali che politici; e‘ il cuore della Repubblica ceca. La visita di Praga significa un'esperienza unica per la maggior parte degli ospiti. 
Praga è una città di una bellezza straordinaria che può essere goduta ed esplorata per giorni, mesi od una vita intera. Segnaliamo di seguito alcuni dei luoghi da non perdere!!Non potete perdere una visita del centro storico di Praga: la Piazza della Città Vecchia. La piazza è stata magnificamente restaurata ed è un buon punto di partenza per iniziare la vostra visita di Praga. E' circondata da un labirinto di vicoli e sede di alcuni dei più celebri monumenti della città. 
Lunch-stop per la consumazione della colazione da viaggio personale o pranzo libero
Pomeriggio prosieguo della visita alla città con l’imponente Chiesa del Týn, edificio sacro che si erge sopra la Piazza. L'esterno della chiesa è ricco di motivi decorativi gotici e le sue celebri guglie gemelle sono un riferimento rassicurante per i turisti che perdono 'orientamento nelle stradine circostanti. Il Quartiere Ebraico non è lontano dalla Piazza della Città Vecchia. In questo luogo potrete visitare la sinagoga vecchia, che è la più antica sinagoga funzionante dell'Europa centrale. Passeggiate al tramonto sul Ponte Carlo (Karlův most) per godere della splendida vista del Castello illuminato.
In serata rientro in hotel. Cena  e pernottamento.
 
5° giorno  KARLOVY VARY – CASTELLO DI LOKET – MARIANSKE LAZNE
1^ colazione. Escursione dell’intera giornata per un’escursione del massimo interesse storico-paesaggistico, in pullman G.T. e guida parlante italiano.
Mattino visita di Karlovy Vary. 
La città termale di Karlovy Vary, rinomata a livello internazionale e anche conosciuta con il nome tedesco di Karlsbad (Carlsbad in inglese), fu fondata nel 1350 da Carlo IV, Re Ceco e Imperatore Romano. Tra le personalità che hanno visitato la città nei secoli passati si annoverano Casanova, Ludwig van Beethoven, Wolfgang Amadeus Mozart, Franz Kafka, Alphonse Mucha e molti esponenti dell’industria cinematografica mondiale che sono venuti a Karlovy Vary in occasione del Festival Internazionale del Cinema che si tiene ogni anno a luglio.  Karlovy Vary è situata nella verdeggiante vallata del fiume Teplá (letteralmente, “Caldo”) e questa posizione isolata conferisce alla città un’atmosfera di pace e bellezza. La città ha riconquistato la sua gloria passata grazie alla restaurazione dei suoi edifici barocchi e in stile art nouveau e la gente sta riscoprendo tutto ciò che la città ha da offrire. Che ci si rechi a Karlovy Vary per rilassarsi e rigenerarsi, seguire una cura o ammirarne l’architettura, non vi pentirete di sicuro della vostra visita a questa elegante città.
I colonnati di Karlovy Vary
L’orgoglio di Karlovy Vary risiede sicuramente nei suoi colonnati. Costruiti tra il XIX secolo e l’inizio del XX secolo, vi sono cinque importanti colonnati: il Colonnato del Mulino (Mlýnská kolonáda), il Colonnato del Parco (Sadová kolonáda), il Colonnato del Mercato (Tržní kolonáda), il Colonnato del Castello (Zámecká kolonáda) e il Colonnato della Sorgente Termale (Vřídelní kolonáda). Probabilmente, il più bello fra tutti è il Colonnato del Mulino, con i suoi 132 metri di lunghezza, 13 metri di larghezza e ben 124 colonne in stile neorinascimentale, che si estende fino a coprire cinque fonti termali.Il Colonnato della Sorgente Termale è il luogo dove è possibile bere la famosa acqua curativa del Vřídlo (letteralmente “Fonte Termale”, con una temperatura di 73°C), la più famosa tra le sorgenti e il simbolo di Karlovy Vary, e dove si può ammirare la fontana che zampilla incessantemente raggiungendo un’altezza di ben 14 metri, dal Vřídlo fino al vestibolo stesso del colonnato.
Consumazione della colazione da viaggio personale nel parco del Castello di Loket.
        
La fondazione di questo castello in pietra a  Loket (in tedesco Elbogen),  città ceca del distretto di Sokolov, nella regione di Karlovy Vary. è solitamente inserita nel periodo di Přemysl Ottocaro I (1197-1230). La scoperta della rotonda romanica, che per il suo disegno architettonico è una delle più antiche strutture ceche di questo tipo, ha permesso di spostare la fondazione del castello ad un periodo più antico, che coincide probabilmente al penultimo quarto del XII secolo. Delle originarie costruzioni romaniche si sono preservati principalmente la preziosa rotonda e le fondamenta della torre del castello e del palazzo nord. Il castello ottenne il suo aspetto attuale grazie all’ampia ristrutturazione condotta durante il regno di Venceslao IV, a cui risale anche il cosiddetto Palazzo del Margravio. Le successive ricostruzioni della seconda metà del XV secolo interessarono in particolare il palazzo sud, dove durante il governo degli Šlik fu costruita una sala di rappresentanza, e il cosiddetto archivio degli Šlik situato nel palazzo est. La conversione in prigione degli inizi del XIX secolo fu di scarso giovamento per il castello: la maggioranza degli edifici fu abbassata di un piano e una delle parti più antiche, la cosiddetta camera di pietra, fu completamente distrutta. 
Pomeriggio: visita di  Marianske Lazne
 
 
La storia di Mariánské Lázne pur essendo relativamente giovane è collegato strettamente alla storia della Cechia occidentale ed allo sviluppo dell'epoca antica. Le tracce più antiche dello stabilimento furono lasciati qui dai serb-slavi. All'inizio del millennio le tribù ceche si stabilirono qui per difendere le strade importanti dal punto di vista strategico, conducenti dalla Baviera alla Cechia. Non si sa quando cominciarono a scoprire l'effetto curativo dei sorgenti che si trovarono da queste parti, ma è certo che le sorgenti furono utilizzati assai prima di Ferdinando (rè della Cechia e d'Ungheria). Provarono usare uno dei sorgenti (oggi: sorgente Ferdinando) a produrre sale. Mariánské Lázne è diventata città nel 1865. Questo periodo è legato anche al personaggio del sindaco progressista Dr. August Herzig. Numerosi edifici grandi ed istituti furono costruiti durante la sua direzione - bagni, municipio, ospedale, argine, centrale elettrica, canali ed illuminazione stradale.
Mariánské Lázne deve la sua fama all'acqua ricca di minerali. Le sue acque sono acque minerali, fresche e naturali, ricche di diossido carbonato e di ferro. Le sorgenti più conosciute e usate il più spesso sono: Krízovy, Ferdinand, Rudolf, Lesní, Karolínin, Mariin e Ambrovy. 
Le diverse acque minerali vengono usate a cure di acqua minerale, a bagni di acido carbonico. Il diossido carbonato viene usato a bagni secchi (mofetta) e punture. Una cura complessa contiene: avvolgimento di torba, impacco di fango, acquaterapia, electroterapia, terapia luminosa, ginnastica, massaggio, inalazione, dieta, istruzione igienica e diversi esercizi. Le malattie più frequenti qui curati sono: malattie delle rene, malattie dell'organismo digestivo, malattie respiratorie - bronchite cronico, astma, allergie, podagra, diabere - etc. 
 
 
 
 
6° giorno           PRAGA-  LAMEZIA TERME – ISTITUTO  
 
1^ colazione in Hotel.
 
Mattino: visita libera della città di Praga.
 
Pomeriggio:trasferimento in Pullman all’Aeroporto di Praga. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo diretto per Lamezia Terme. Operazioni di sbarco e proseguimento in pullman per l’istituto.
 
Quota individuale di partecipazione EURO 560,00
                          
Comprende:
 
Tasse, percentuali di servizio e I.V.A.
Assicurazione medica e bagaglio
Trasferimento in Pullman Istituto-Aeroporto di Lamezia T. A/R
Volo aereo Lamezia- Praga A/R
Trasferimento in Pullman Aeroporto di Praga -Hotel a Praga A/R.
Visite in pullman G.T.di Praga e delle città della Repubblica Ceca, come indicato in programma.
Sistemazione in Hotel di cat 4 stelle (****) a Praga in  camere ¾ letti con bagno per gli studenti e singole con bagno per i docenti.
Sistemazione dell’intero gruppo in un’unica struttura.
Trattamento di  mezza pensione in Hotel a Praga.
N° 2  giornate di servizio - guida parlante italiano per la visita di Praga. 
N° 1  giornata di servizio - guida parlante italiano per l’Escursione a Karlstein – Nizbor – Kutna Hora.. 
N° 1  giornata di servizio - guida parlante italiano per l’Escursione a Karlovy Vary – Loket – Marianske Lazne.  
N°1 gratuità ogni  15  studenti paganti. 
 
Non comprende:
Le bevande in Hotel e gli extra in genere.
Ingressi nei musei, gallerie, parchi di divertimento, ecc.
Biglietti per mezzi pubblici nella città di Praga.
Mance e regalie in genere;
Quanto non espressamente menzionato nel programma.
 
 
Assicurazione annullamento viaggio facoltativa € 10,00 per persona
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Nessuna foto disponibile!

No picture available!
Nessun Video Disponibile!

No videos available!
Nessun Documento Disponibile!

No Documents available!

Per richiedere informazioni o un preventivo circa il pacchetto selezionato: PRAGA può compilare il form di richiesta sottostante.

I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori

Ricopia il codice di sicurezza sottostante nella casella a fianco:

CAPTCHA Image [ Cambia Immagine ] Accetto Non Accetto



Altri Pacchetti

Tour per le scuole



Realizzato da Internet & Idee Srl